cinema · Senza categoria

La La Land, un “sogno” che non ci appartiene

Oggi vogliamo parlare del tanto chiacchierato film “La La Land”, scritto e diretto da Damien Chazelle e interpretato da Emma Stone e Ryan Gosling. Il film con ben 14 nomination porta a casa sei Oscar quali Miglior Attrice, Miglior Sceneggiatura, Miglior Fotografia, Miglior Regia Miglior colonna sonora e infine Miglior canzone originale.

Ad incuriosire è innanzitutto il titolo, a metà strada tra un’onomatopea e un’allitterazione, che è però un chiaro riferimento alla città hollywoodiana per eccellenza che altro non è che Los Angeles. Il genere è quello del musical contemporaneo che però risente molto di un’atmosfera vagamente anni Cinquanta – Sessanta. Quello che ho potuto apprezzare maggiormente di questo lungometraggio è la regia e la scenografia impiegata che veramente ben si lega alla trama trasognante. Panorami, balli e colori mozzafiato fanno da sfondo a quasi tutte le scene del film. Seguono le buone interpretazioni di entrambi i protagonisti che si distinguono veramente per fascino e classe, e le musiche ma del resto è un Musical.

Il film senza dubbio ben fatto però non ti lascia niente dentro. Le vite dei due protagonisti, alla ricerca del successo, non toccano più di tanto lo spettatore che non riesce ad identificarsi poiché è abituato a fronteggiar problematiche quotidiane di tutt’altro genere. Non sarebbe stato più realistico se entrambi i protagonisti o uno di loro non fosse riuscito come invece avviene a realizzare il sogno. Le difficoltà raccontate non sono difficoltà vere. Amore, ricerca del successo, cinema, jazz e malinconie finiscono per intrecciarsi seguendo un filo non proprio logico e generando un po’ di confusione a chi guarda. Inoltre che curioso paradosso: i due sembrano stare meglio prima di realizzare i loro sogni e peggio dopo averli finalmente raggiunti.

*Immagine dal web

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...