Palermo – Galleria d’Arte Studio 71, dal 26 novembre la mostra “Mediterraneo” di Lucia Mignosa

mostra-mediterraneo

L’artista presenta un corpus di opere legate alla solarità mediterranea di un’estate infinita come quella del nostro mare. Lucia non fa mistero della nudità delle forme delle sue modelle che riecheggiano aspetti infantili a volte opulente e misteriose o assorte in “stanche” riflessioni.

Il colore, rosso assurge un ruolo da protagonista nelle tele di Lucia Mignosa. Differentemente ad Aligi Sassu a Mario Mafai a Scipione o alla “Scuola romana”, i protagonisti non sono argonauti, calciatori, dioscuri, minatori etc. ma ragazze al sole, sul catamarano o in un ipogeo. Per loro l’artista ha scelto un rosso squillante che ha distribuito sui loro corpi morbidi e sensuali.

Opere incentrate sul tema della sensualità? No non sempre. È in altri termini una mostra dedicata alle riflessioni, ai pensieri più intimi, alla voglia di evadere anche attraverso le nudità più intime del proprio corpo. affidando al mare (Mediterraneo in questo caso) ogni proprio desiderio esistenziale.

La mostra è presentata in catalogo da un testo di Enzo Papa ed è visitabile fino al 16 dicembre 2016 nel seguenti orari da lunedì a sabato dalle 16.30 alle 10.30 festivi chiuso.

Comunicato stampa,

Galleria d’Arte Studio 71

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...