Palermo, “Festival delle letterature migranti”: il regista Luca Vullo racconta gli Italian Londoners

Si sta svolgendo in questi giorni a Palermo il Festival delle letterature migranti. La kermesse giunta alla sua seconda edizione prevede ben 64 incontri alla quale è possibile prendere parte gratuitamente.

Il grande tema dell’emigrazione e dell’immigrazione, la Sicilia ha avuto sempre un ruolo importante storicamente e geograficamente, cambia anche il modo di approcciarsi alle arti e alla letteratura creando un caleidoscopio di nuove realtà e prospettive con scenari sempre diversi e nuovi modi di pensare l’identità.

Palermo è stata da sempre e ora più che mai, vista la presenza di più di cento comunità straniere, luogo d’incontro dove sapori, odori, storie e vissuti si intrecciano ripetutamente.

Tra i vari appuntamenti odierni, tema di grande attualità alla luce anche dei recenti fatti di questi giorni dove in un questionario gli inglesi distinguevano tra italiani, siciliani e napoletani, vi è la proiezione al cinema Rouge&Noir, in mattinata, del docufilm “Influx”, del regista Luca Vullo, film volto a esplorare i vissuti della grande comunità di giovani Italian Londoners e il fenomeno che ogni anno vede espatriare tantissimi giovani italiani in direzione della metropoli Londinese, città all’avanguardia, stilosa e ricca di speranza, un po’ la New York dei giorni nostri.

Il festival terminerà il 16 ottobre, per maggiori informazioni sui vari appuntamenti vi invitiamo a visitare la pagina ufficiale Festival delle letterature migranti .

Ritrovate l’articolo su Partinico Live

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...